Modifica degli URL su Google Ads

Apr 14, 2020 Google Ads
Modifica degli URL su Google Ads

Modifica degli URL su Google Ads

1′ 40″ Tempo di lettura

Bentrovati curiosi e smanettoni,
quante volte è capitato che un vostro cliente cambiasse dominio del proprio sito – o struttura – andando a intaccare tutti gli URL delle vostre landing page?

Spesso non veniamo neanche avvisati di questi cambi, motivo per cui consiglio sempre di installare il Link Checker. Altre volte invece, ne siamo al corrente, ma abbiamo decine di annunci da modificare e rischiamo che le campagne puntino a vuoto!

Dobbiamo modificare ogni singolo URL?

La risposta è “nì”! Dobbiamo modificare tutti gli URL finali, ma non siamo obbligati a farlo un annuncio per volta. Quando selezioniamo una campagna, abbiamo la possibilità di vedere tutti gli annunci presenti nei gruppi di annunci. Selezioniamoli tutti e ci apparirà un menu blu. Clicchiamo su Modifica e successivamente su Modifica Annunci.
Ci troveremo davanti a questa schermata:

Selezioniamo la voce nella tendina “Apporta modifiche a” e andiamo a incollare il nuovo URL finale, dando conferma. Ripetiamo il processo andando a modificare le altre tipologie di annuncio.

Modifica degli URL su Google Ads, Tips & Tricks

Questa modifica deve essere effettuata selezionando anche gli annunci in pausa, perché in caso di cambio di dominio, la piattaforma indicherebbe un errore. Ci deve infatti essere un solo dominio per ogni gruppo di annunci. Altro controllo necessario è la verifica di altri tipi di annuncio, per esempio gli annunci di sola chiamata. Per evitare il blocco dell’annuncio, sarà necessario modificare l’URL anche su questi.

Ricordiamoci che questa modifica può essere effettuata su tutti gli annunci di un account, oppure di una campagna, o di un gruppo di annunci. Usando i filtri è possibile fare questa modifica anche secondo tanti altri parametri, ma non dimenticate la regola fondamentale: un solo dominio per ogni gruppo di annunci!